22 Maggio 2022
News
percorso: Home > News > News Generiche

Andrea D´Ambrosio

02-11-2013 16:58 - News Generiche
Andrea D´Ambrosio
E´ solitamente il primo che arriva in palestra e quasi sempre l´ultimo che se ne va. Nel mezzo ci sono ore e ore dedicate alle nostre piccole grandi atlete, all´insegnamento del gioco della pallavolo.
Pomeriggi interi e intensi trascorsi con trenta/quaranta "simpaticamente chiassose" bambine del minivolley, alle quali insegna e fa eseguire con scrupoloso e rodato metodo ma anche e, soprattutto, con divertimento esercizi di base introduttivi a quelli fondamentali della pallavolo.
Quando l´attività pomeridiana si esaurisce, la competenza e la collaborazione di Andrea D´Ambrosio, questo il nome del signore di cui ho la discutibile pretesa di tracciare un breve profilo della sua persona, sono richieste sul campo d´allenamento dai tecnici delle squadre "più grandi" ben consapevoli del considerevole contributo che è in grado di produrre.
La dedizione e la qualità del suo impegno sono tali che viene spontaneo chiedersi se tali prerogative non siano una sorta di "missione" da compiere, o non somigli piuttosto a un sogno che insegue con umile realismo quando instancabilmente e con attenzione controlla i movimenti delle nostre atlete, imposta, corregge, consiglia, interpretandone le difficoltà d´esecuzione, incoraggiandole o redarguendole con determinazione ma senza mai far mancare loro la sua affettuosa vicinanza nei momenti di scoramento.
Non mi è dato ne, tantomeno, voglio capire perché la sua attrazione al mondo del volley sia così forte e quale segreta armonia esista tra la sua costante e impagabile presenza e le sue più profonde aspirazioni. Mi piace però pensare che la sua "passione" sconfini in qualcosa di più alto e nobile. Qualcuno potrebbe definirlo "amore per lo sport" e, personalmente, non avrei nulla da obiettare ma per uomini come Andrea D´Ambrosio lo sport è e rimarrà sempre una grande lezione di vita, una continua e meravigliosa palestra di valori, dove rispetto, educazione, disciplina e impegno sono riferimenti imprescindibili che non possono essere disgiunti dalla pratica sportiva.
Andrea D´Ambrosio tutto questo lo insegna alle nostre figlie/atlete, senza vuote e sterili parole ma con la coerenza del comportamento che rivela una compiuta e riconosciuta autorevolezza. Peculiarità che appartiene a figure schiette e sincere, capaci di riconoscere i propri limiti, di una modestia quasi imbarazzante che difficilmente si rintraccia in un mondo oramai esposto alla supervalutazione del sé e all´arroganza. Persone "aperte", caratterizzate dalla voglia di apprendere, correggersi e perfezionarsi, "perché c´è sempre da imparare", mi rammenta Andrea. Un´asserzione comune, un modo di dire disatteso da molti ma che nella sua completa accezione significa anche e soprattutto crescita, maturità, consapevolezza, perfezione.
Ed è con quest´ultima riflessione che vado a chiudere queste poche e personalissime considerazioni, parole non dettate da presunzione o da piaggeria alcuna... Sono solamente un mio semplice e sincero riconoscimento a questo "non allenatore", come lui stesso si definisce, a questo rilevante "valore aggiunto" della Carrarese Volley. Grazie Andrea.
Foto gallery
[]
Sponsor
[]
[]
[]
METEO CARRARA
MAURIZIA CACCIATORI
[]
Una di NOI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie